Altre news Gianluca Atzori (Foto Ivan Benedetto)


Gianluca Atzori (Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 20 gennaio, 2018 19:00 | by Carlo Felice Balduzzi

0

Frosinone-Pro Vercelli, le interviste post partita

FROSINONE PRO VERCELLI INTERVISTE / FROSINONE. Ancora collegati dallo stadio “Benito Stirpe” di Frosinone, vi trasmettiamo le dichiarazioni a caldo dei protagonisti di Frosinone-Pro Vercelli: ecco tutte le interviste.

FROSINONE-PRO VERCELLI, LE INTERVISTE POST PARTITA

MASSIMO SECONDO

Noi vogliamo arrivare alla quinta giornata di ritorno con gli stessi punti che avevamo l’anno scorso, quindi dovremo fare due vittorie ed un pareggio nelle prossime quattro partite. Sapevamo che questa partita sarebbe stata difficile, purtroppo continuiamo a fare errori abbastanza incredibili. Dopo cinque minuti abbiamo preso un gol con uno svarione difensivo clamoroso, ci siamo mangiati il pareggio con un errore clamoroso ad un metro dalla porta, in ogni caso dovevamo fare una partita diversa da quella che avevamo fatto. In ogni caso venire a vincere a Frosinone era un’impresa difficile, certo è che sabato prossimo dovremo fare punti in ogni modo. La partita con l’Ascoli per noi sarà una finale e dovremo affrontarla con un altro piglio, oggi purtroppo ancora una volta non ho visto la cattiveria giusta: probabilmente avremmo perso lo stesso perchè il Frosinone è una squadra forte, ma non siamo contenti di uscire con un 4-0 del genere. La rabbia per la prestazione che ci portiamo a casa dovremo riversarla sul campo sabato.

GIANLUCA ATZORI

Oggi ho scelto questa formazione per cercare di giocarmela su un campo difficile, il Frosinone sembra quasi che faccia un’altra categoria, ha migliorato ulteriormente la rosa con il mercato. Sapevamo che sarebbe stato molto difficile per noi fare risultato, poi è diventato ancora più difficile dopo il loro vantaggio. Speravamo di poter mettere più in difficoltà il Frosinone, pur non avendo grandi pretese, non ci siamo riusciti. Il Frosinone è una squadra che ha tutto per poter ambire al grande salto, ovviamente in questo campionato non sarà facile, credo che anche altre squadre ambiscano allo stesso risultato. Il mercato per noi è ancora aperto, stiamo cercando un attaccante che possa risolvere i nostri problemi, perchè la verità è che fatichiamo a fare gol. Oggi è stata una giornata un po’ difficile fin dall’inizio, si è poi complicata ulteriormente, dobbiamo ripartire dalla prossima gara: abbiamo l’Ascoli in casa e per noi sarà una partita fondamentale, mi sarebbe piaciuto non arrivarci con un 4-0 sulle spalle. Bifulco ha delle ottime prospettive di crescita, è un attaccante esterno che nel 4-3-1-2 lo utilizzo da attaccante. Nel 4-3-3 fa la fascia, gli piace l’uno contro uno, questa novità del modulo lo stimolerà a migliorare ulteriormente e a mettersi a disposizione. Il modulo è l’ultimo problema di questa squadra, speravo che con questo potessimo fare più male al Frosinone, ma di certo non era una partita più di tanto indicativa. Continueremo su questo modulo perchè ci credo e perchè le caratteristiche dei giocatori calzano a pennello, poi vedremo ciò che succederà più avanti. Dovremo essere bravi sabato prossimo contro l’Ascoli.

MORENO LONGO

Sono contento per aver cominciato il girone di ritorno con una vittoria, era fondamentale. Ricominciare dopo tre settimane poteva nascondere delle insidie, che peraltro ci son state, quindi sono contento del risultato e di come i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano. Non sono contento di come abbiamo disputato la partita: potevamo giocare meglio, con più attenzione e curando di più i dettagli, soprattutto nella gestione del vantaggio. Oggi gli episodi sono girati tutti a favore, la Pro Vercelli ha avuto due palle gol per rientrare in partita e una squadra come la nostra deve prestare più attenzione. Ben venga il fatto di poterci lavorare su dopo una vittoria, che ci dà entusiasmo nel poter perfezionare ciò che manca. Odjer non è mai stato nella lista degli acquisti, la società aveva puntato su Chibsah e Konè ed è riuscita a portarseli a casa. Era fondamentale vincere questa partita, era una di quelle partite in cui sulla carta c’è tutto da perdere: ogni partita va presa sempre con le molle e con l’atteggiamento giusto. Oggi non mi sono piaciuti dei dettagli, ma ci sono dei margini di miglioramento. I due nuovi acquisti si sono mossi bene, possono interpretare bene il modulo e il ruolo, dovranno abituarsi. Non mi dimentico comunque dei giocatori che avevo già in rosa, dovranno giocarsi il posto con i giocatori che comunque nel girone di andata hanno fatto 37 punti. Il mercato del Frosinone può considerarsi chiuso, a meno che non ci sia qualche uscita a sorpresa.

Tags: , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Pro Vercelli-Pro Patria 0-2: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...