News Alberto Gilardino (Foto Ivan Benedetto)


Alberto Gilardino (Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 8 settembre, 2019 20:27 | by Michele Balossino

0

Pro Vercelli-Albinoleffe, le interviste post-partita

PRO VERCELLI ALBINOLEFFE INTERVISTE / VERCELLI – Ancora collegati dallo stadio “Silvio Piola” di Vercelli, vi trasmettiamo le dichiarazioni a caldo dei protagonisti di Pro Vercelli-Albinoleffe: ecco tutte le interviste.

 

PRO VERCELLI-ALBINOLEFFE, LE INTERVISTE POST-PARTITA

MASSIMO SECONDO

Oggi era determinante vincere, perché quest’anno dovremo costruire in casa il risultato che dovremo portare a buon fine. I ragazzi hanno riscattato la prestazione un po’ meno buona contro il Lecco di domenica scorsa. Sono contento dei giovani e del capitano, che non è più giovanissimo ma ha iniziato benissimo la stagione. In tutte le squadre giovani ci può stare un mezzo black out, oggi il risultato è rimasto in bilico fino alla fine, con il secondo gol di Cecconi l’avremmo chiusa, ma anche Moschin ha fatto una gran parata. È una squadra che ha tutte le caratteristiche per farsi voler bene dalla gente. Speriamo di raggiungere il nostro obiettivo il più presto possibile. Sabato avremo un impegno proibitivo a Monza, ma ci andremo con la testa serena e libera, sono loro che hanno l’obbligo dei tre punti tutte le partite. Noi daremo il massimo, come sempre.

 

ALBERTO GILARDINO

La squadra è tosta e determinata, ha saputo prendere le redini del gioco quando dovevamo e ha saputo soffrire all’occorrenza. Abbiamo avuto tante occasioni, dobbiamo migliorare: dobbiamo ripartire dalla partita di oggi, questa è solo una partenza. Sono contento dell’attitudine avuta dai ragazzi, dal primo all’ultimo: hanno grande voglia e senso di appartenenza. Si è visto quello che abbiamo provato in settimana. Siamo solo all’inizio, ma sono soddisfatto della vittoria contro una squadra forte e organizzata come l’Albinoleffe. Varas è un giocatore di gamba, mentre Mal che è un giocatore di gamba ho preferito schierarlo in mezzo al campo: non giocava da un po’, ma ho rivisto in lui la giusta verve. Comi sta tornando, ha giocato gli ultimi dieci minuti: ci sarà molto utile, ha caratteristiche diverse dagli altri. Sono contento anche per Cecconi, ha fatto un’ottima partita. Graziano ci dà fisicità e centimetri in mezzo al campo: non è ancora al top della condizione, ma è importantissimo per questa Pro Vercelli.

 

GIACOMO CECCONI

Sul gol annullato l’arbitro mi ha dato fallo sul difensore, che ha poi fatto autorete. È sempre bello partire da titolare in questo stadio e segnare, è un’emozione che porterò sempre dentro. Abbiamo saputo soffrire bene e riscattare la sconfitta contro il Lecco. Il presidente del Rimini ha capito la situazione e la volontà di andare via, mi è venuto incontro e non ci ho neanche pensato a venir qui a Vercelli. La società è ambiziosa e l’allenatore è un campione del mondo. Gilardino e Caridi ci insegnano tanti movimenti dentro l’area, sono determinanti. L’anno scorso da gennaio ho fatto 7 reti, ora dobbiamo salvarci il prima possibile, è la priorità.

Tags: , , , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Pro Vercelli-Pistoiese 0-0: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...