News coppa-italia-1



Pubblicato il 21 luglio, 2015 20:09 | by Hervé Sacchi

0

Pro Vercelli, ecco chi sono Alessandria e Altovicentino

PRO VERCELLI COPPA ITALIA ALESSANDRIA ALTOVICENTINO PRESENTAZIONE / VERCELLI – Da una parte una realtà nota, per vicende sportive e per vicinanza geografica. Dall’altra, una realtà meno conosciuta che però nasconde alcune curiosità nel suo passato. Stiamo parlando di Alessandria e Altovicentino, le due squadre che lotteranno il prossimo 2 agosto per guadagnarsi la Pro Vercelli, che le attende al secondo turno di Coppa Italia.

 

PRO VERCELLI, ECCO CHI SONO ALESSANDRIA E ALTOVICENTINO

ALESSANDRIA CALCIO

E’ lontano il fallimento del 2003. Una delle pagine più grigie – giusto per rimanere in tema – della storia dell’Alessandria Calcio. Con una nuova società e una nuova denominazione, l’Alessandria cerca di ritornare subito nei professionisti: dopo un anno di eccellenza piemontese e quattro di Dilettanti, nel maggio 2008 la formazione piemontese ritrova la promozione in Seconda Divisione di Lega Pro. Proprio nella stagione successiva si è disputato quello che è ancora l’ultimo precedente con la Pro Vercelli: nella doppia sfida, le bianche casacche si imposero 2-1 allo stadio Piola, pareggiando per 0-0 il match di Alessandria. Quell’Alessandria chiuse il campionato al secondo posto: sconfitti in finale playoff contro il Como, i grigi beneficiarono del ripescaggio per approdare in Prima Divisione. Al termine della stagione 2010-11 avvenne l’avvicendamento: la Pro Vercelli salì in Prima Divisione e l’Alessandria venne retrocesso. Nell’ultima stagione 2014-15, l’Alessandria ha sfiorato il piazzamento ai playoff ma ha poi concluso il campionato al quinto posto.

Nell’attuale rosa figurano l’uruguaiano Cristian Sosa, già avversario della Pro in passato con le maglie di Taranto e Cittadella, Manuel Fischnaller (ex Reggina), Antimo Iunco (al Trapani nell’ultima stagione).

 

ALTOVICENTINO

La nuova denominazione è stata acquisita lo scorso anno: la FCD Altovicentino nasce dalla fusione di Trissino-Valdagno e Marano Vicentino. Le origini della FCD Altovicentino si basano tuttavia sulla storia dell’Associazione Calcio Marzotto poi divenuta nel 1970 A.C. Valdagno. I più giovani non possono ricordare, ma ci sono stati dei precedenti tra la formazione vicentina e la Pro Vercelli. L’A.C. Marzotto ha disputato diversi campionati di Serie B negli anni ’50 (dieci campionati di fila dalla stagione 1951-52) e dopo quella importante parentesi conobbe la retrocessione in Serie C: nella stagione 1961-62 incontrò la Pro Vercelli, proprio nella terza serie. Il bilancio dell’epoca per le bianche casacche fu di una sconfitta interna e un pareggio in trasferta. Al termine di quella stagione la Pro fu costretta al ritorno in Serie D. Tra gli anni ’70 e ’80 il cammino delle due squadre tra le categorie calcistiche fu simile, ma i gironi furono diversi per questioni geografiche. Bisogna ritornare a metà degli anni ’90 per ritrovare alcuni scontri diretti: la Pro Vercelli affronta il Valdagno in tre campionati consecutivi dal 1994-95 al 1996-97.

Di seguito il riepilogo di quegli anni:

– 1994-95: Pro Vercelli-Valdagno 0-1; Valdagno-Pro Vercelli 0-1. Pro Vercelli (5°), Valdagno (12°), le bianche casacche escono in semifinale playoff dopo il doppio pareggio col Lumezzane (1-1 al Piola, 0-0 in trasferta);

– 1995-96: Pro Vercelli-Valdagno 1-0; Valdagno-Pro Vercelli 2-2. Pro Vercelli e Valdagno (11° posto)

-1996-97: Valdagno-Pro Vercelli 1-3; Pro Vercelli-Valdagno 4-1. Pro Vercelli (11°), Valdagno (18°)

Tags: , , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Pro Vercelli-Pordenone 2-0: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...