News Vito Grieco (Foto Ivan Benedetto)


Vito Grieco (Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 6 novembre, 2018 14:05 | by Michele Balossino

0

Pro Vercelli, Grieco in conferenza: “Attenzione all’Arezzo”

PRO VERCELLI CONFERENZA STAMPA GRIECO / VERCELLI – Terminata la seduta di rifinitura, mister Vito Grieco è salito in sala stampa per parlare con i giornalisti. Ecco le parole del tecnico della Pro Vercelli alla vigilia del match contro l’Arezzo.

 

PRO VERCELLI, LA CONFERENZA STAMPA DI GRIECO ALLA VIGILIA DELL’AREZZO

Inizia un vero e proprio tour de force per la Pro Vercelli: che partita si aspetta con l’Arezzo? L’Arezzo è una signora squadra, gioca molto bene al calcio e ha un’identità precisa: faccio i complimenti a mister Dal Canto. Inoltre, oltre all’organizzazione, hanno delle individualità importanti.

Come arriva la Pro Vercelli? Abbiamo tanti impegni ravvicinati, purtroppo perdiamo Morra per infortunio. Poi lascio a casa un paio di giocatori per scelta tecnica. Dei titolari utilizzati fino ad ora rimane a casa solo Morra.

Arezzo miglior difesa del campionato, mentre la Pro Vercelli ha dimostrato difficoltà nell’ultimo passaggio: cosa bisogna fare? Dobbiamo essere più precisi nell’ultimo passaggio, ma non esageriamo. Arriviamo comunque là davanti con frequenza, ma dobbiamo migliorare. Non dobbiamo essere frettolosi e far diventare questo un problema, togliamoci subito di dosso questa brutta etichetta.

Berra? Sta bene ed è convocato. Domenica è rimasto precauzionalmente a riposo, visti i molti impegni ravvicinati. Non ha senso rischiare gli acciaccati per una partita, rischiando poi di perderli per molte settimane. Il discorso fatto per Berra vale per Morra domani.

Fratelli Gatto? Se stanno bene, ho voglia di schierarli insieme: sono due giocatori importanti e diversi. Dipende molto da loro, ma ribadisco che non sono ancora al 100%: quindi non posso ancora permettermi di utilizzarli insieme.

Sostituti di Mammarella? Carlo va al di là della fatica, ma comunque quando dovrà riposare abbiamo in casa la soluzione per sostituirlo. In caso di acciacchi, sono pronto a lasciarlo fuori, ma al momento non abbiamo di questi problemi. Poi ha un’intelligenza calcistica notevole, quindi riesce a sopperire anche al problema dell’età. Spero di doverne fare a meno il più in là possibile.

Derby? Fanno piacere i complimenti per il primo tempo, il Novara nella prima frazione non si è mai affacciato nella nostra area. Il loro rigore nasce da un rinvio del portiere. Nel secondo tempo, invece, il Novara ha dimostrato la grande qualità tecnica. L’obiettivo è far in modo che l’intensità vista nel primo tempo possa vedersi per 60-70 minuti. E per fare questo sono fondamentali i giocatori che subentrano dalla panchina.

Tags: , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Robur Siena-Pro Vercelli 0-2: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...