News Vito Grieco (Foto Ivan Benedetto)


Vito Grieco (Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 15 marzo, 2019 14:42 | by Michele Balossino

0

Pro Vercelli, Grieco in conferenza: “Servirà grande lucidità”

PRO VERCELLI CONFERENZA STAMPA GRIECO / VERCELLI – Al termine della seduta di rifinitura, mister Vito Grieco è salito in sala stampa per parlare con i giornalisti. Ecco le parole del tecnico della Pro Vercelli in vista del match contro l’Arzachena.

 

PRO VERCELLI, LA CONFERENZA STAMPA DI GRIECO ALLA VIGILIA DELL’ARZACHENA

Partita contro un’Arzachena che sta vivendo il suo miglior momento? Partita tosta, nelle ultime 5 non hanno subito gol e hanno avuto una media altissima. Dobbiamo cercare di vincere la partita, senza voler far tutto e subito: ci vuole la pazienza di ragionare, farà caldo e bisogna far correre la palla. Serve lucidità: rispettiamo l’Arzachena, ma per noi non cambia nulla giocare contro loro o l’Entella.

Come sta la Pro Vercelli? Abbiamo interrotto la serie negativa di risultati, ma delle prestazioni sono soddisfatto. Il Siena è una squadra molto organizzata, vista la situazione mentale ci prendiamo di buon grado il punto. Ora dobbiamo ripartire. Siamo in emergenza, oltre ai soliti abbiamo perso Azzi e Mal per qualche problema di influenza. Stesso discorso per Pezziardi. Numericamente non siamo tanti, domani molti dovranno stringere i denti perché acciaccati: li ringrazio molto per la disponibilità.

Caso Comi? Mi sono tolto un sassolino, per il resto ho presentato i nostri numeri. Martedì c’è stato l’incontro chiarificatore e tutto è risolto. Finalmente ci siamo allenati bene, abbiamo fatto una settimana tipo e siamo pronti per domani. Ci siamo allenati con cattiveria agonistica e voglia di rivalsa. Con Comi io ho detto la mia, lui la sua: è a disposizione e spero che il mio sfogo l’abbia spronato e non isolato. Gianmario è una risorsa importante, gli ho dato una sveglia.

Formazione? C’è poco da inventare, anche se sto provando delle alternative. Ho provato la linea a tre dietro e altro, per non improvvisare. Ma sinceramente non ho pensato alle tre partite, la più importante è domani con l’Arzachena: li rispettiamo molto, hanno uno score da capolista ultimamente. All’inizio o a partita in corsa ci può essere qualcosa di diverso, ma l’importante è che seguano i principi.

Recuperi? Spero che Rosso sia agli sgoccioli, spero di averlo entro una settimana. Per Azzi, invece, siamo a fine aprile ed è fuori. Tedeschi? Farà degli esami, però il polpaccio è molto fastidioso. Bisogna andare cauti. Spero di averli presto a disposizione.

Infine, il mister ha parlato della vicinanza della società. La scorsa settimana venivamo da tre sconfitte consecutive e ho apprezzato molto che la società ci sia stata vicina: il vice Presidente Saggia ha offerto una cena e siamo stati tutti insieme. Ieri, invece, il Presidente tra i suoi mille impegni è riuscito a seguirci all’allenamento, abbiamo apprezzato molto la vicinanza della società.

Tags: , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Pistoiese-Pro Vercelli 1-2: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...