News Alex Casella (Foto Ivan Benedetto)


Alex Casella (Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 10 settembre, 2021 14:43 | by Alessandro Borasio

0

Pro Vercelli, la conferenza stampa di presentazione dei nuovi acquisti

PRO VERCELLI CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE CALCIOMERCATO / VERCELLI – Tempo di presentazioni in casa Pro Vercelli. La Società, infatti, ha organizzato una conferenza stampa per presentare i nuovi acquisti effettuati nell’ultima sessione di calciomercato. Ecco, dunque, le prime parole dei nuovi “Leoni”.

 

PRO VERCELLI, LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEI NUOVI ACQUISTI

GIANLUCA PINCIROLI

Sono contento di questa conferenza di fine mercato: sono il club manager della Pro. Sono parte attiva del mercato grazie a Casella, vorrei valorizzare quanto di buono fatto. Abbiamo una squadra competitiva per fare bene, nonostante le difficoltà che ci sono. Abbiamo fatto il massimo e continueremo su questa strada. Sono cambiate molte cose, noi si parte con i buoni propositi e vogliamo fare come l’anno scorso: abbiamo creato tutti i presupposti per fare bene. Siamo contenti della possibilità e rappresentare la Pro è un orgoglio. Dobbiamo conoscere tante cose, Casella ed altri mi aiutano molto: impareremo molto. Sono cambiate delle cose rispetto all’anno scorso ma gli obiettivi son sempre quelli.

 

MARCO PINCIROLI

Sono sempre stato partecipe per quanto riguarda il mercato. La squadra è competitiva, siamo fiduciosi del Mister e ci sono i presupposti per essere competitivi. Non possiamo prevedere il futuro ma abbiamo obiettivi alti. Miste Scienza entra in campo per vincere, sarà una stagione ricca di vittorie. Vedo la squadra competitiva e le tre gare ne sono la conferma.

 

DINO RENDIC

È importante essere qui, sono giovane e sono felice: grande opportunità per me. Sono davvero felice di essere qui. Arrivo dalla primavera del Chievo, questa è una grande opportunità. Il calcio in C è diverso ma sono pronto. Quelli che erano qui prima di me hanno fatto una grande carriera, ci sarà tempo per migliorare.

 

ANDREA CRISTINI

È una società storica, mio fratello giocava a Vercelli ed io lo seguivo spesso. Venivo spesso allo Stadio, mio fratello mi ha consigliato di venire a Vercelli. Conosco diverse squadre, sono tecniche ma anche noi diciamo la nostra: non c’è più molta differenza. Daremo battaglia a tutti

 

CARLO CRIALESE

Sono da anni ma non ho mai giocato, c’è un gruppo forte e sono contento di essere rimasto. Ho trovato delle belle persone. Il girone è il più equilibrato, l’anno scorso ho giocato nel girone B. Vedremo dove arriveremo, ma faremo bene.

 

CHRISTIAN BUNINO

Io conoscevo già la realtà, la Pro ha una storia gloriosa. Sono davvero contento di essere tornato, è una seconda casa. Le differenze tra i gironi sono difficili: è presto farlo. La squadra è costruita bene, dovremo fare il massimo. Tireremo le somme tra qualche mese. Io mi metto a disposizione, poi sceglie il Mister: mi trovo bene in tutte le situazioni. Quello che conta è vincere le partite con il giusto atteggiamento.

 

LUCA BELARDINELLI

Vengo da Empoli che è tutto formato famiglia, qui mi sembra la stessa cosa. Mi ha colpito molto. Per me è tutto nuovo, mi metto a disposizione di tutti. Cerco di imparare il più possibile. Ho sentito subito il calore della società, il progetto mi ha colpito: la scelta è stata semplice.

 

ALESSANDRO MACCHIONI

La società è davvero una famiglia, e lo sapevo da tanto tempo. Volevo venire in questo grande club, mi ha dato davvero voglia di venire. Lo staff ed i compagni mi aiutano a crescere, faremo delle grandi cose. L’anno scorso, al primo anno di professionismo, ho avuto la fortuna di vincere il campionato. Ho avuto molti insegnamenti, se ti impegni torna tutto. Quest’anno proveremo a rifarlo.

 

MATTIA VITALE

Gruppo ed organizzazione ottima. C’è voglia di fare bene e andare in alto, sono contento del gruppo. Dovevo già venire l’anno scorso, quest’anno il Direttore mi ha convinto. Lo conosco da Carpi e conosco la sua ambizione: mi trovo in sintonia con lui. Voglio migliorare come tutti, alla fine parla il campo. Il centrocampo è forte, nessuno è egoista: abbiamo in mente l’obiettivo. Vogliamo fare ben, non esistono altre cose. Se si hanno a disposizione 2 minuti bisogna dare tutto: altrimenti la squadra ti fa fuori.

 

LEONARDO GATTO

La cosa fondamentale di questa squadra è che è una famiglia: ci si compatta e si sta uniti. Ha fatto la differenza, volevo tornare ad ogni costo. L’anno scorso il Covid ci ha preso, era un’annata diversa. Scienza è preparato, si pone bene ed è una cosa importante. Dobbiamo recuperare un po’ di cose.

 

GIOVANNI BRUZZANITI

Ero qui l’anno scorso ed il gruppo era straordinario: non vedevo l’ora di tornare. A partire da Max, è davvero una grande famiglia. L’anno scorso è stata un’annata brutta per via dell’infortunio, voglio dare a Vercelli quello che non ho potuto fare: era un dovere tornare.

 

CHRISTIAN SILENZI

Ho trovato un grande gruppo, una grande famiglia e le prime partite ne sono la prova. Vengo dalla D, ci sono le condizioni per fare bene. Mio papà è un punto di riferimento: è stato un calciatore di tutto rispetto. Tornare tra i professionisti in questa piazza è davvero fantastico.

Tags: , , , , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Juventus U23-Pro Vercelli 0-2: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...