Altre news Karim Laribi (Foto Marco Lussoso)


Karim Laribi (Foto Marco Lussoso)
Pubblicato il 7 febbraio, 2023 08:30 | by Carlo Felice Balduzzi

0

Pro Vercelli, la scheda di Karim Laribi

PRO VERCELLI SCHEDA KARIM LARIBI / VERCELLI – Innesto di spessore ed esperienza per la Pro Vercelli nel mercato di riparazione da poco concluso: ha firmato per le “Bianche Casacche” Karim Laribi, centrocampista italo-tunisino che, all’occorrenza, può essere schierato anche come ala o seconda punta. Andiamo dunque a ripercorrere carriera e caratteristiche del centrocampista arrivato a parametro zero, che ha già collezionato tre presenze in maglia bianca.

 

PRO VERCELLI, LA SCHEDA DI KARIM LARIBI

Nato a Milano il 20 aprile 1991, Laribi è un centrocampista tuttofare con spiccata propensione offensiva, che può essere schierato anche come attaccante o ala a supporto delle punte. Alto 1,75m, vanta un’esperienza ultradecennale tra i professionisti, con oltre 250 partite giocate tra Serie A e in Serie B.

Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, dopo le esperienze nel Fulham under 18 e nel Palermo Primavera, Laribi esordisce tra i professionisti nella stagione 2010/2011, quando viene mandato in prestito dalla squadra siciliana al Foggia, in Lega Pro Prima Divisione.

I suoi numeri convincenti in terra pugliese, 28 presenze e 4 gol, attirano l’attenzione del Sassuolo, che lo prende prima in prestito nella stagione 2011/2012 e poi lo acquista a titolo definitivo l’estate successiva. In maglia neroverde, in due anni e mezzo, colleziona 26 presenze tra Serie B e Serie A, con una rete all’attivo. Nel gennaio 2014 viene invece mandato in prestito in Serie B, a Latina, dove con 10 presenze e due reti contribuisce in maniera sostanziale alla storica cavalcata nerazzurra fino alla finale play-off (con tanto di gol segnato in semifinale), persa poi contro il Cesena.

Nella stagione 2014/15 viene nuovamente mandato in prestito in Serie B, questa volta al Bologna, dove trova consacrazione: 43 presenze, 8 gol (di cui uno alla Pro Vercelli) e 11 assist, con vittoria dei play-off e promozione in Serie A. Questi numeri valgono a Laribi una nuova chance in Serie A in maglia neroverde per l’anno successivo, dove però scende in campo solo 10 volte anche a causa di un infortunio che lo tiene lontano dai campi per tutta la seconda parte di stagione.

Nella stagione 2016/17 Laribi viene nuovamente mandato in prestito in Serie B, al Cesena, dove ritrova la forma fisica collezionando 32 presenze, condite da due gol, per poi essere acquisito a titolo definitivo dai bianconeri nell’estate successiva. Ed è proprio la stagione 2017/2018 quella in cui raggiunge forse l’apice a livello di prestazioni, sempre in Serie B, con 41 presenze, 9 reti e 11 assist, da leader del centrocampo.

Nell’estate 2018 Laribi viene acquistato dal Verona, che gli affida le chiavi del centrocampo per tentare il ritorno in Serie A: 32 presenze tra campionato e play-off, 4 reti (di cui una in finale play-off) e 3 assist, con obiettivo Serie A centrato al primo tentativo.

Nella stagione 2019/2020 due nuovi prestiti: ad Empoli fino a gennaio 13 presenze in Serie B, poi passa all’ambizioso Bari in Serie C, dove colleziona nove presenze e due reti senza però riuscire a centrare l’obiettivo promozione.

Nel gennaio 2021 una nuova esperienza in prestito alla Reggiana, in Serie B, dove ritrova la maglia da titolare collezionando 16 presenze. Nella stagione 2021/2022, infine, 16 presenze con la maglia della Reggina, prima di passare a gennaio al Cittadella, dove scende in campo ancora 17 volte, sempre in Serie B.

Tags: , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Trento-Pro Vercelli 1-0: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...