News (Foto Ivan Benedetto)


(Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 22 novembre, 2020 18:17 | by Carlo Felice Balduzzi

0

Pro Vercelli-Pro Sesto, le interviste post-partita

PRO VERCELLI PRO SESTO INTERVISTE / VERCELLI – Ancora collegati dallo stadio “Silvio Piola” di Vercelli, vi trasmettiamo le dichiarazioni a caldo dei protagonisti di Pro Vercelli-Pro Sesto: ecco tutte le interviste.

 

PRO VERCELLI-PRO SESTO, LE INTERVISTE POST-PARTITA

FRANCESCO MODESTO

Nel calcio purtroppo capita di perdere, ma dobbiamo pensare subito alla partita con la Pergolettese. Oggi è stata una gara strana, sapevamo che sarebbero stati aggressivi e ci siamo comportati tutto sommato bene. Poi purtroppo gli episodi hanno deciso la gara, credo che bastasse davvero un calcio piazzato per portarla a casa. Peccato perché nel secondo tempo abbiamo comandato il gioco e non abbiamo avuto problemi nemmeno sulle marcature preventive. Sapevamo che nelle ultime partite loro avevano fatto gol su calci piazzati, specialmente sulla seconda palla. Continuiamo comunque il nostro percorso, i ragazzi devono essere arrabbiati sì, ma senza rammarico. Oggi hanno dato tutto, non ho visto nessun giocatore sotto tono, dobbiamo cercare già da domani di lavorare per la prossima gara. L’approccio alla gara è stato buono, abbiamo vinto molte seconde palle di una partita sporca e maschia. Potevamo fare molto meglio a livello tecnico, abbiamo fatto qualche errore di troppo ma ci può stare. E’ la prima sconfitta dopo tanto tempo, ti permette solo di lavorare di più e spingere ancora di più sull’acceleratore. I due gol sono arrivati su calci piazzati, peccato, sul rigore credo ci possa stare, anche noi abbiamo avuto un episodio simile nel primo tempo e Rolando è stato in piedi. Queste partite sono così, non abbiamo subito quasi nulla su azioni, andiamo avanti e si lavora. Nielsen ha ricevuto un pestone sul mignolo, è da valutare. Con la Pergolettese sarà una partita tosta e da affrontare con il giusto piglio, in questo campionato tutti se la giocano con tutti, noi dobbiamo stare sereni e con la testa giusta che possiamo migliorare, perché ci sono ampi margini. Testa subito alla prossima partita.

 

ALBERTO MASI

Questo stop non ci voleva, ma purtroppo fa parte del gioco. E’ stata una partita equilibrata, sbloccata da un episodio, ci rimbocchiamo le maniche e già da Mercoledì andremo a Crema per cercare di riprendere il nostro cammino. Sapevamo di incontrare una squadra molto organizzata, abbiamo fatto una buona partita ma ci è mancato un po’ il guizzo, non abbiamo sfruttato le occasioni che abbiamo avuto. E’ un incidente di percorso ma da domani ripartiamo, a testa alta, per preparare la partita di mercoledì. Non credo abbia influito particolarmente la stanchezza, siamo ben allenati e mi sentivo personalmente bene in campo, come anche i miei compagni. E’ un anno particolare, si giocano tante partite ma credo che noi siamo ben preparati, non credo sia stato questo ma piuttosto un episodio, che questa volta ci è girato male. Abbiamo fatto una buona prestazione e mercoledì andremo a Crema per cercare di portare a casa i tre punti.

Tags: , , , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Alessandria-Pro Vercelli 2-1: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...