Altre news (Foto Ivan Benedetto)


(Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 18 maggio, 2017 12:30 | by Carlo Felice Balduzzi

0

Serie B, la presentazione della 42ma giornata

SERIE B PRESENTAZIONE 42MA GIORNATA / VERCELLI. Si giocherà questa sera l’ultima giornata di campionato di Serie B 2016/17. Dopo ben 8 mesi di fatiche, verranno emessi gli ultimi verdetti di un campionato combattutissimo ed incerto fino alla fine, che ha saputo entusiasmare milioni di italiani. Già in Serie A la Spal e retrocesse Latina, Pisa e Vicenza, tutto il resto è in mano ai risultati di questa sera e, come spesso accade, non sono escludibili sorprese. Già salva, in ogni caso, la Pro Vercelli, che comunque può sperare di raggiungere la cifrAndiamo dunque a riepilogare, partita per partita, tutto quello che può succedere in questo ultimo turno. Tutte le partite si giocheranno alle ore 20,30.

LA PRESENTAZIONE DELLA QUARANTADUESIMA GIORNATA

ASCOLI-TERNANA

I padroni di casa, a quota 49 e decisamente ben messi in caso di classifica avulsa, sono già matematicamente salvi. Serve una vittoria, invece alla Ternana, che comunque rischia di ritrovarsi a fronteggiare i play-out, risultato comunque di spessore considerando la situazione in classifica degli umbri appena un mese fa.

AVELLINO-LATINA

Padroni di casa costretti a vincere per cercare di evitare gli spareggi play-out, ma il Latina ha dimostrato di voler onorare fino in fondo il campionato nelle ultime settimane.

BRESCIA-TRAPANI

La sfida più intrigante e decisiva in chiave salvezza: in base a questo risultato potrebbe essere decisa la sfida play-out che, in caso di sconfitta del Trapani e contestuali altri risultati di Ternana e Avellino, potrebbe anche non disputarsi.

CARPI-NOVARA

Anche qui sfida molto interessante, ma in chiave play-off. Il Novara si gioca le ultime chance di rientrarvi, mentre il Carpi gioca per rimanerci, sempre ammesso che si disputino…

CESENA-VERONA

Il Cesena è salvo ormai, ma ha dimostrato nell’ultima sfida con il Trapani di voler onorare questo campionato fino in fondo. Al Verona però basta un punto per la matematica promozione in Serie A, che però potrebbe arrivare anche in caso di sconfitta.

ENTELLA-CITTADELLA

Il Cittadella si fa da garante dei play-off: con una vittoria dei veneti, si disputerebbero gli spareggi. L’Entella viene da cinque sconfitte consecutive e ormai è fuori da tutte le lotte possibili, certa della salvezza.

FROSINONE-PRO VERCELLI

Il Frosinone è costretto ai tre punti per un duplice motivo: in caso di sconfitta del Verona sarebbe Serie A, così come in caso di vittoria del Verona ma sconfitta di quelle dietro. La Pro cerca però uno storico record di punti in Serie B.

PERUGIA-SALERNITANA

Il Perugia cerca punti in chiae playoff, anche per saltare eventualmente il primo turno. La Salernitana ormai non ha più nulla da dire, senza possibilità play-off e con la salvezza ampiamente in tasca.

PISA-BENEVENTO

Pisa ormai retrocesso e Benevento a caccia di punti sia per salvaguardare la possibilità di giocarsi i play-off, sia per cercare un buon posizionamento, visto il calore del proprio pubblico di casa.

SPAL-BARI

La Spal vuole festeggiare al meglio la promozione in Serie A guadagnandosi gli ultimi punti necessari per assicurarsi la vittoria del campionato. Il Bari, ormai fuori da tutti i giochi, si godrà la gita a Ferrara.

VICENZA-SPEZIA

Il Vicenza per la verità non è ancora retrocessa per la matematica: a parità di scontri diretti col Trapani, in caso di sconfitta dei siciliani potrebbe andare ai play-out con una vittoria circa di 10-0, ma le possibilità sono davvero poche. Lo Spezia invece è costretto a vincere per rimanere nei play-off.

Tags: , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Pro Vercelli-Carpi 0-0: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...