L'avversario La tifoseria del Vicenza (Foto Ivan Benedetto)


La tifoseria del Vicenza (Foto Ivan Benedetto)
Pubblicato il 2 aprile, 2015 08:30 | by Michele Balossino

0

Verso Pro Vercelli-Vicenza, curiosità sui Biancorossi

CURIOSITÀ VICENZA AVVERSARIO PRO VERCELLI / VERCELLI – Avversario di turno della Pro Vercelli nella trentaquattresima giornata di Serie B, che anticipa al giovedì per le festività pasquali, è il Vicenza di Pasquale Marino, terza forza del campionato. Andiamo, dunque, a scoprire alcune interessanti curiosità sui “Biancorossi”.

 

LE ORIGINI

Il Vicenza Calcio, già noto come Associazione del Calcio in Vicenza dal 1902, e Lanerossi Vicenza dal 1953 al 1990, è  la più antica squadra del Veneto, fondata ufficialmente il 9 marzo 1902 da un gruppo di Vicentini guidati dall’allora preside del Liceo Lioy, Tito Buy, e dal professore di educazione fisica dello stesso liceo, Antonio Libero Scarpa.

COLORI SOCIALI

A partire dal 1902, i colori sociali del Vicenza sono sempre stati il bianco ed il rosso, gli stessi che contraddistinguono la città veneta. La divisa utilizzata dalla squadra nelle sue partite casalinghe è tradizionalmente costituita da una maglia palata a strisce verticali biancorosse, abbinata a pantaloncini e calzettoni bianchi, con risvolti rossi.

SIMBOLO UFFICIALE

Il simbolo ufficiale dalla società è composto da una “V” bianca e rossa, sormontata dalla scritta VICENZA CALCIO 1902. La croce sulla parte sinistra della “V” richiama quella presente sullo stemma della città di Vicenza. Questo stemma è stato realizzato dall’artista vicentino Antonio Vedù, ed è in uso dalla stagione 1990-1991.

MASCOTTE

La mascotte ufficiale del Vicenza Calcio è “Gatton Gattoni”, a partire dal campionato di Serie B 1994/1995, quando un’agenzia pubblicitaria vicentina decise di creare un’immagine da associare al club. Si pensò, dunque, di scegliere questo personaggio fumettistico, la cui popolarità nel mondo del calcio è ormai nazionale, oltre ad essere stato il primo esempio di mascotte ufficiale di una società di Serie A.

LO STADIO

Dal 1935, anno della sua inaugurazione, il Vicenza disputa le proprie partite casalinghe allo stadio “Romeo Menti”. L’impianto, che ha una capienza attuale di 17163 posti a sedere, sorge sulla riva sinistra del fiume Bacchiglione nel quartiere di Borgo Casale-Stadio ed è intitolato all’ex attaccante vicentino del “Grande TorinoRomeo Menti, che il 4 maggio del 1949 perse la vita nella tragedia di Superga. Lo stadio ha ospitato una volta, nel 1989, la Nazionale Italiana, nell’amichevole contro l’Algeria, due volte l’Under 21 (nel 1995 e nel 2005) e, lo scorso 5 aprile 2014, la Nazionale femminile per le qualificazioni Mondiali. Ha ospitato anche concerti di grandi artisti, come Claudio Baglioni, Lucio Dalla, Eros Ramazzotti e gli Oasis.

DUE PALLONI D’ORO PARTITI DA VICENZA

Sono due i giocatori italiani, cresciuti nel Vicenza, che hanno conquistato il Pallone d’oro: si tratta di Paolo Rossi e di Roberto Baggio, vincitori del massimo premio individuale rispettivamente nel 1982 e nel 1993. Tra i giocatori lanciati nel grande calcio dal Vicenza vi è anche Luca Toni, campione del mondo con l’Italia di Marcello Lippi nell’estate 2006.

RECORD

Il giocatore che vanta il maggior numero di presenze nella storia del Vicenza è Giulio Savoini, in testa alla classifica con 317 partite. Il miglior marcatore, invece, è Piero Spinato, autore di 124 reti. I giocatori che hanno vestito più volte la maglia biancorossa in Europa sono Pierluigi Brivio, Pasquale Luiso e Fabio Viviani, tutti e tre con 8 presenze. Pasquale Luiso, inoltre, è il miglior marcatore europeo, con 8 reti in 8 partite. Il Vicenza è fra i club italiani che hanno giocato il maggior numero di campionati di Serie A: 30, di cui 20 consecutivi tra il 1955 ed il 1975.

RITIRATA LA 25 DI MOROSINI

In seguito alla tragedia di Piermario Morosini, scomparso prematuramente in campo durante Pescara-Livorno, il Vicenza, ed il Livorno, decisero di ritirare la maglia numero 25 in suo onore. Piermario aveva vestito la maglia del Vicenza tra il 2007 ed il 2009 e nel 2011.

PALMARÈS

In campo nazionale, il Vicenza vanta sei titoli: un campionato di Serie C (1939/1940), una Coppa Italia di Serie C (1981/1982), tre campionati di Serie B (1954/1955; 1976/1977; 1999/2000) e lo straordinario successo nella Coppa Italia 1996/1997, in finale contro il Napoli. In campo internazionale, invece, il Vicenza ha vinto una Uhrencup nel 1965 e una Benelux Cup nel 1961.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,




Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Facebook

  • Sondaggio

    Trento-Pro Vercelli 1-0: Vota il migliore delle "Bianche Casacche"

    View Results

    Loading ... Loading ...